Una sfiziosa raccolta di ricette appositamente studiate con gli specialisti della Fondazione SIIA-Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa, nel rispetto delle norme nutrizionali per prevenire le malattie cardiovascolari.
Per ribadire il concetto che mangiare è un piacere. Sempre. Il volume, dal titolo ‘Ipertensione e alimentazione’ è stato realizzato da Heinz Beck, chef del ristorante La Pergola - Hotel Rome Cavalieri, The Waldorf Astoria Collection nel rispetto delle norme nutrizionali raccomandate dai medici.
Una novità gradita soprattutto per chi, pur amando la buona cucina, deve seguire una dieta per tenere sotto controllo la pressione arteriosa. A questa categoria appartengono milioni di italiani, visto che nel nostro paese soffre di ipertensione almeno il 20% della popolazione.
Heinz Beck, è un maestro riconosciuto a livello mondiale che deve la sua fama, oltre che all’impareggiabile gusto delle sue pietanze, anche al rigoroso rispetto delle regole di una cucina sana. Per questo progetto ha lavorato a stretto contatto con il professor Bruno Trimarco, Presidente della Fondazione SIIA e Ordinario di Medicina Interna all'Università degli Studi di Napoli Federico II, e con gli specialisti della Fondazione, che hanno curato la parte più propriamente scientifica.
“La preparazione dei miei piatti si basa sulla ricerca della qualità delle materie prime, di cotture delicate e degli accostamenti che permettano il rispetto dei valori nutrizionali” ha spiegato Beck. “Ho arricchito il mio studio dal punto di vista scientifico con la collaborazione del professor Trimarco, realizzando menù gustosi anche per chi desidera evitare i rischi delle malattie cardiovascolari”.
“L’importanza dell’alimentazione corretta nel determinismo delle malattie cardiovascolari ed in particolare dell’ipertensione arteriosa, è certamente ben nota ma viene ordinariamente identificata con la necessità di rinunciare ai piaceri della tavola e dunque spesso disattesa” ha aggiunto Trimarco. “Questo volume ha l’obiettivo di migliorare l’aderenza alle prescrizioni nutrizionistiche, dimostrando che alimentazione sana non significa necessariamente rinuncia a cibi gustosi.”
Il volume sarà venduto nelle farmacie ed è stato possibile grazie al supporto di TEVA Italia srl, azienda leader nel settore dei farmaci generici.